No module Published on Offcanvas position

STATUTO ASSOCIATIVO

Associazione Artistico/Culturale - per il progresso della Coscienza Umana

ARTICOLO 1 – Costituzione e sede
A norma dell’articolo 18 della costituzione Italiana e degli art. 36-37-38 del Codice Civile è
costituita l’Associazione Artistico/Culturale denominata “LA FONTE ACQUARIANA” (già Fonte
Acquariana) con sede sociale via Luchino Sertorio 7 a Coazze (Torino).

ARTICOLO 2 – Principi, scopi e caratteristiche dell’associazione
L’associazione è un centro di vita associativo autonomo, pluralista, apartitico a carattere volontario
e democratico, non persegue finalità di lucro, svolge attività di formazione della persona e di
sensibilizzazione all’ecologia ambientale seguendo i principi sotto-esposti che ne distinguono
caratteristiche e intenti
1) Divulgazione dei principi Acquariani per apportare dinamiche positive nuove nella vita sociale,
favorire il processo evolutivo individuale e stimolare l’AMORE per la NATURA.
2) Applicazione della Tecnica Vibrazionale per alleviare le sofferenze umane, sostenere e
confortare il prossimo nei momenti difficili della vita, anche tramite servizi di volontariato presso
strutture private e pubbliche.
3) Attivazione e sviluppo della dinamica Acquariana “SENSIBILITA’ PSICHICA” per
l’educazione dei TALENTI ARTISTICI e di ogni risorsa individuale, affinché la PERSONA senta
di realizzarsi nella sfera esistenziale, nel suo cammino evolutivo e sviluppi altresì il Sentimento
Ecologico
4) Sperimentazione di tecniche e pratiche espressive, ludico/motorie e psichiche volte ad arricchire
le esperienze e le competenze dei personali percorsi formativi.
5) Propagazione del “Movimento Mondiale della Coscienza Etica ed Ecologica” per la nascita di un
ordine sociale basato sulla Dignità, la Pace e l’Equilibrio interiore e dell’Ambiente.
6) Organizzazione di Simposi, Convegni, Conferenze ed altre Manifestazioni di carattere
Artistico/Culturale ed Ecologico/Ambientale per esporre il proprio pensiero, condividere i risultati
ottenuti nei percorsi formativi e per un confronto aperto con altre metodiche formative affini.
7) Promozione di discipline che siano orientate allo sviluppo artistico, biofisico, psicologico e
spirituale della Persona al fine di migliorarne le condizioni di vita e la maturazione interiore.
8) Collaborazione con individui e organizzazioni sensibili agli stessi obiettivi promovendo e
partecipando a manifestazioni ed iniziative attinenti o analoghe ai propri fini associativi.
9) Porre le basi per fondare una LIBERA UNIVERSITA’ aperta a coloro che, animati da Spirito di
Conoscenza, si dedicano allo studio e alla ricerca di Nuove Realtà (in tutti gli ambiti delle Scienze
Umane) e a Persone Sensibili all’Equilibrio, alla Salute e alla dignità del Pianeta e delle forme di
vita che lo popolano.

ARTICOLO 3 – Potenzialità d’intervento
Per il conseguimento delle proprie finalità e rispondere alle esigenze del corpo sociale
l’associazione assume i seguenti incarichi:
1) Formare, tramite sessioni di studio individuale e collettive, operatori ed insegnanti di Tecnica
Vibrazionale affinché, operando autonomamente, mantengano saldi i principi associativi (definiti
nell’ARTICOLO 2) e ne diffondano le finalità (divenendo promotori attivi dell’Associazione), nel
rispetto del proprio e dell’altrui modo di Essere (vedi Regolamento Interno).
2) Istruire, tramite percorsi formativi, educatori per l’Espressione Psichica dell’Arte applicando i
principi e le metodiche definite nell’articolo 2, paragrafi 3 e 4 (vedi Regolamento Interno).
3) Organizzare iniziative, servizi, attività formative culturali e ricreative atte a soddisfare le
esigenze di conoscenza di svago e di relax dei Soci e dei Cittadini (vedi Regolamento Interno).
4) Organizzare e partecipare a progetti e azioni d’intervento ecologico e di ripristino ambientale,
mantenendo particolare attenzione all’aspetto creativo e ludico (vedi progetti Teatrali).
5) Creare strutture proprie (filiali e altre sedi decentrate), affittando, acquistando e costruendo
impianti destinati alle proprie attività e utilizzando quelle esistenti sul territorio ed attuare quanto
ritenuto opportuno, ivi comprese iniziative finanziarie e commerciali.
6) Gestire e promuovere corsi di istruzione, qualificazione e perfezionamento, nonché di
coordinamento delle attività ricreative, culturali. Artistiche ed ecologiche presso enti locali,
regionali, statali e della Comunità Europea, pubblici e privati.
7) Promuovere le proprie iniziative presso istituzioni, organi d’informazione e opinione pubblica in
generale e intervenire in tutti i campi in cui si manifestano esperienze culturali e formative (vedi
Regolamento Interno).
8) Gestire punti d’incontro a tempo determinato: ritrovi (bar, ristoranti, tavole calde), soggiorni ed
attività di carattere turistico, alberghiero e affini.
9) Organizzare azioni che si rendano necessarie per la raccolta di fondi, strumenti ed accessori utili
all’andamento e alla realizzazione delle iniziative dell’Associazione o per Persone e Situazioni che
si presentano e che si intende tutelare.
10) Promuovere direttamente o con altre organizzazioni e individui lo sviluppo delle iniziative e
partecipare attivamente alla realizzazione di iniziative affini alle proprie.
11) Pubblicare un giornale per fornire notizie sulle attività dell’Associazione e per propagandare la
stessa (compatibilmente con le disponibilità di bilancio).
Lo Statuto per esteso è composto da 20 articoli disposti in 5 pagine